5 scommesse girone f
Rubriche

5 SCOMMESSE DEL GIRONE F

In questo articolo vi proponiamo delle scommesse del girone F che potrebbero stupire durante la prima fase di questo Europeo!

COMAN (Francia) –  Iniziamo le scommesse del girone F dall’esterno francese Kingsley Coman. L’esterno ha vissuto un’ottima stagione al Bayern Monaco e spesso sa incidere nelle partite che contano. La sua nazionale è la grande favorita della kermesse per via dell’ immensità di talento che gode la rosa. Deschamps lo vede titolare sulla sinistra e avrà sicuramente le sue occasioni per incidere anche in maglia blues.

PAVARD (Francia) – Altro calciatore da tenere d’occhio, anche lui del Bayern Monaco, e anche lui francese ,è il terzino destro Benjamin Pavard. Ancora abbiamo negli occhi il meraviglioso gol contro l’Argentina nei mondiali russi del 2018. Passato al Bayern è finito un pò sotto l’ombra dei tanti campioni ma il suo C.T non ha mai perso la fiducia in lui. Titolare inamovibile sulla fascia destra avrà licenza di spingere. Può esaltarsi.

ANDRE SILVA (Portogallo) – Stagione fenomenale dell’attaccante portoghese, autore di ben 28 gol in Bundeliga, dietro solo all’inarrivabile Lewandowski. Titolare al fianco di Cristiano Ronaldo, cercherà di emulare le prestazioni fatte con la maglia del Francoforte. In attacco c’è concorrenza ma saprà sicuramente ritagliarsi il suo spazio e gonfiare la rete anche con la sua nazionale campione in carica, che avrà bisogno anche dei suoi gol per cercare di mantenere questo status.

GOSENS (Germania) – Arriviamo ora ad una conoscenza del nostro campionato. Robin Gosens è l’idolo di molti fantallenatori. Ancora una stagione straordinaria agli ordini di Gasperini, culminata con ben 11 gol, che gli è valsa la chiamata di Low per gli Europei. In amichevole ha trovato anche il primo gol con la maglia della mannschaft. Il posto sulla sinistra sulla carta è suo, può essere sicuramente una delle rivelazioni e consacrarsi anche a livello mondiale.

SZALAI (Ungheria) – Chiudiamo la rubrica delle scommesse del girone F con la punta dell’Ungheria Ádám Szalai. In assenza di Szoboszlai è lui la stella della squadra e l’attacco sarà sulle sue spalle. Vanta ben 71 presenze con la maglia della sua nazionale condite da 23 gol. La sua squadra è finita nel girone della morte ma vorrà dar battaglia fino all’ultimo e per farlo c’è bisogno del capitano.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sul Fantacalcio? Iscriviti alla nostra Newsletter e seguici sulla nostra pagina Instagram.

Condividi l'articolo se ti è piaciuto!