LA NUOVA ROMA DI MOURINHO 21/22
Rubriche

LA NUOVA ROMA DI MOURINHO 21/22

In questo articolo andremo ad analizzare quella che potrebbe essere la nuova Roma di Mourinho.

La Roma chiude una delle peggiori stagioni degli ultimi anni, con il settimo posto, che vale ai giallorossi la qualificazione alla nuova Conference League. Trofeo europeo tutto nuovo, che la squadra di Mou cercherà di conquistare al primo colpo. L’arrivo dell’allenatore portoghese comporterà sicuramente l’addio della squadra capitolina alla difesa a 3. Mentre con ogni probabilità l’entourage di Mourinho è alla ricerca di un portiere per sostituire Pau Lopez (un po’ deludente nella sua avventura giallorossa).

PORTA:

Detto ciò, lo Special One, ha scherzosamente, ma non troppo, chiesto a Gigio Donnarumma di valutare l’offerta della Roma. Sicuramente per l’ex 99 rossonero essere alla corte di un’allenatore di rilievo come il portoghese, sarebbe un’opportunità intrigante, ma al momento Gigio sembra valutare altre opportunità. Quindi al momento difficile dire. Altri nomi che circola per la maglia numero 1 della Roma, sarebbero Rui Patricio e Musso, il primo ha l’esperienza ed un prezzo inferiore, l’altro ha l’età, ma di contro ha il prezzo relativamente alto.

DIFESA:

Per la difesa, serve sicuramente un uomo nuovo, che potrebbe essere Dier (che il portoghese ha allenato al Tottenham). Intanto si è lavorato fortemente sulle uscite: Bruno Peres, Santon, Juan Jesus e Fazio. Bruno Peres già partito in direzione Turchia. Interessante anche la situazione che riguarda i rientri dai prestiti, sopratutto da valutare Florenzi, che potrebbe rientrare nei piani di Mou.

CENTROCAMPO:

Sembrerebbe essersi risolta la situazione di Mkhitaryan, che ha firmato il rinnovo con i giallorossi. In mezzo al campo al nuovo allenatore piacciono tre nomi, Matic per l’esperienza e per l’età invece piace Maggiore dello Spezia e lo svizzero Xhaxa, molto vicino nelle ultime ore. Mentre per le uscite, c’è il nome di Pastore, che nella capitale ha lasciato, finora, davvero un brutto ricordo, prestazioni molto lontane da quelle viste da lui a Parigi.

ATTACCO:

Qui in nodo vero è Dzeko. Il bosniaco è in scadenza di contratto ed i Galaxy di LA sembrano davvero interessati al giocatore. Tiago Pinto, assistente dell’allenatore portoghese, sta guardandosi intorno per cercare un valido sostituto al bomber ex City.

PROBABILE FORMAZIONE:

Volendo abbozzare un probabile 11 titolare della Roma che verrà, schiereremmo la squadra con un 4231: in porta Musso (Rui Patricio); Karsdorp-Mancini-Smalling (Dier)-Spinazzola; Veretout-Villar (Xhaxa); Zaniolo-Pellegrini-Mkhitaryan; Dzeko.

 

Vuoi rimanere sempre aggiornato sul Fantacalcio? Iscriviti alla nostra Newsletter e seguici sulla nostra pagina Instagram.

 

 

Condividi l'articolo se ti è piaciuto!