Ecco le principali 11 delusioni di inizio campionato
Rubriche

TOP 11 DELUSIONI (AGGIORNATO ALLA 3ª GIORNATA)

Andiamo a svelare le 11 maggiori delusioni al fantacalcio dopo le prime 3 giornate di Serie A.

PORTA

HANDANOVIC – Come ogni anno è il top di reparto e, senza dubbio, la stagione gli darà modo di confermarsi. Questa volta l’inizio non è dei migliori: 6 reti in 3 uscite rappresentano veramente qualcosa di inatteso, soprattutto perchè non è apparso sempre esente da colpe.

DIFESA

FARAONI – L’ottimo scorso campionato lo ha reso uno dei difensori più appetibili all’asta; ciò nonostante, salvo un assist per una rete dei compagni, fino ad ora il suo contributo non è sembrato ai livelli previsti. La stagione è lunga, ma per chi lo ha sicuramente pagato profumatamente al momento si tratta di una delle delusioni dell’asta.

MULDUR – Possibile jolly in difesa in accoppiata con Toljan, al momento non è riuscito a rivelarsi un valore aggiunto, anche se la sua squadra è partita in maniera molto convincente.

KOLAROV – Titolare nelle prime due uscite dell’Inter, non ha contribuito particolarmente con qualcosa degno di nota, oscurato forse dall’impatto positivo degli altri nuovi, in particolare Hakimi. La sua esperienza si rivelerà importante, per adesso ancora lo aspettiamo.

CENTROCAMPO

RABIOT – Dopo l’ambientamento e la lenta progressione post lockdown, ci aspettiamo una rivalsa. Al momento sembra proprio dovremo attendere ancora, perchè da quanto si è visto in campo il francese pare ancora in cerca della propria reale dimensione.

KUCKA – Al Parma non c’è stato un gran mercato e il cambio di panchina pone ulteriori interrogativi. Se a questo ci aggiungiamo un avvio tutt’altro che positivo, viene semplice ricercare nei suoi uomini chiave la colpa. Kucka al momento è una delle delusioni principali, apparso lontano dalla migliore condizione.

VERDI – Il Torino al momento ha una partita in meno, causa rinvio del match con il Genoa. Non è una completa giustificazione per l’ultima posizione e l’essere ancora fermi al palo anche alla voce punti. Il solo Belotti ha segnato al momento, Verdi per ora non è ancora apparso in grado di riscattarsi dalle critiche accumulate la scorsa stagione.

MKHITARYAN – Uno dei top del centrocampo, con una media reti in giallorosso davvero invidiabile persino da certi attaccanti. Un solo assist al momento e soprattutto un po’ di superficialità a cui non eravamo abituati. Lo aspettiamo con ansia!

ATTACCO

DZEKO – Da possibile partente si è ritrovato nuovamente a essere il punto di riferimento dell’attacco giallorosso, senza però entrare mai nel tabellino marcatori. Si tratta di recuperare le motivazioni prima della condizione, la sua resa non è in discussione.

BARROW – Noi stessi lo abbiamo promosso come uno dei possibili crack dell’anno, uno degli attaccanti su cui puntare senza spendere un patrimonio. Al momento è ancora a secco, causa anche il posizionamento in campo che lo allontana dal portiere avversario.

IMMOBILE – Per il re della scorsa serie A un inizio tutt’altro che esaltante: un gol all’esordio, un giallo alla seconda e addirittura un rosso diretto alla terza giornata. Da lui ci si attende molto di più, la stagione è lunga e sicuramente Re Ciro saprà riconquistarsi quanto al momento sta lasciando ad altri.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sul Fantacalcio? Iscriviti alla nostra Newsletter e seguici sulla nostra pagina Instagram.

Condividi l'articolo se ti è piaciuto!