FABIAN RUIZ
Consigli

I GIOCATORI IN CERCA DI RISCATTO AL FANTACALCIO

Di seguito trovate i giocatori in cerca di riscatto al Fantacalcio.

ALEX SANDRO – Il terzino bianconero viene da diverse stagioni al di sotto delle aspettative. Con l’arrivo di Pirlo sulla panchina della Juventus cercherà di migliorare il suo rendimento, nel 352 giocherà più avanzato.

HATEBOER – Nello scorso campionato l’esterno orobico ha deluso le aspettative, portando pochi bonus ai suoi fantallenatori. In questa stagione proverà a tornare ad alti livelli.

FABIAN RUIZ – Il centrocampista spagnolo deve ritrovare fiducia nei propri mezzi. Dotato di grande talento, questo potrebbe essere l’anno della sua consacrazione. Può essere importantissimo per il vostro Fantacalcio.

VERDI – Giampaolo crede molto in lui e lo schiererà trequartista nel suo scacchiere tattico. Il centrocampista granata è in cerca di riscatto. A Bologna in questa posizione diede il meglio di sé, portando molti bonus.

RAMSEY – I suoi fantallenatori si aspettavano tanto da lui, ma sono stati ripagati con pochissimi bonus e prestazioni insufficienti. Pirlo, in amichevole, lo ha lanciato trequartista dietro Kulusevski e Ronaldo e il gallese lo ha ripagato andando subito in gol. Scommetteteci.

ERIKSEN – Può essere il valore aggiunto dell’Inter di Antonio Conte, il quale finora ha creduto poco in lui ritenendolo inadatto per il suo modulo. Il suo valore non si discute, è tra i migliori trequartisti del mondo. Se messo in condizione, può avere un rendimento eccezionale.

SCHONE – Il centrocampista ex Ajax deve prendere in mano le redini del Genoa e cercare di fornire più assist. Con le sue punizioni proverà a portare più bonus in questo campionato.

INGLESE – L’attaccante del Parma è in cerca di riscatto e ha un voglia matta di tornare al gol. Dopo molti infortuni, deve ritrovare continuità e vuole conquistare la fiducia del nuovo allenatore Liverani.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sul fantacalcio? Iscriviti alla nostra Newsletter e seguici sulla nostra pagina Instagram.

Condividi l'articolo se ti è piaciuto!