Consigli Consigliati

5 COSE CHE IL FANTACALCIO 2018/2019 CI HA INSEGNATO

In questo articolo andiamo ad analizzare quei temi, quei dettagli che il fantacalcio di quest’anno ci ha insegnato. Riteniamo sia importante fare delle valutazioni a stagione conclusa, in modo da capire gli errori commessi per potersi cosi migliorare!

CAMPIONATO SPEZZATINO – Molte giornate sono iniziate venerdi sera e si sono concluse lunedi: un bel problema per i fantallenatori! Questo per dire che, in parte durante l’asta ma soprattutto quando è tempo di fare la formazione, in questi casi bisogna rischiare il meno possibile per evitare di giocare in 10. Infatti è capitato spesso che alcuni giocatori si sono infortunati o non sono stati convocati, compromettendo la propria giornata. Lo “spezzatino” della Serie A, però, può essere anche un vantaggio perchè rende più complicata la vittoria degli occasionali.
Le difficoltà di una persona con esperienza sono decisamente inferiori a chi magari si tiene poco aggiornato o chi schiera in anticipo la formazione.

SVALUTARE I BOMBER DI PROVINCIA – Da Petagna a Caputo: quest’anno gli attaccanti delle provinciali hanno stupito segnando addirittura più di alcuni top (Icardi, Dybala, Dzeko)! Questo aspetto può cambiare di anno in anno, ma sicuramente ci fa ragionare per le prossime aste. E’ dunque preferibile acquistare 3-4 attaccanti (magari rigoristi) di squadre di media-bassa classifica piuttosto che investire tutto su 1-2 top. Questo perché ci può essere il rischio che possa fallire oppure non rendere per quanto è stato pagato.

PERICOLO PORTIERI – Prendere 3 estremi difensori di 3 squadre diverse è rischioso: conviene avere almeno 2 Portieri di una squadra ed un portiere di un’altra al massimo. Il pericolo turnover o cambio di gerarchie in porta è sempre dietro l’angolo. Vedi i casi Karnezis del Napoli e Guerrieri della Lazio..ma anche portieri come Musso che sono diventati titolari a stagione in corso. Essendo un ruolo delicato, evitate di correre rischi!

ACQUISTI ALL’ASTA DI RIPARAZIONE – Paquetà, Muriel, Sanabria..un buon rendimento iniziale per poi calare negli ultimi mesi. Questo per dire che non sempre è un bene prendere i nuovi arrivati, talvolta sono delle incognite.
Quest’anno senza dubbio è stato meglio acquistare i giocatori già svincolati in alcune leghe come Krunic, Pulgar, Kean, Orsolini. La maggior parte di questi sono di squadre che lottavano per la salvezza e si sono rivelati decisivi, sia per bonus sia per titolarità!

NON STRAPAGARE I TOP DELL’ANNO PRECEDENTE – E’ un dato che, valutando anche le passate stagioni, per alcuni giocatori si ripete. Quest’anno ad esempio i vari Immobile, Dybala, Savic dopo un’annata ad altissimi livelli, non si sono confermati. All’asta molti di noi li hanno sicuramente strapagati compromettendo il proprio fantacalcio. Pensateci bene in vista della prossima stagione..

Condividi l'articolo se ti è piaciuto!