Consigli Preview

PREVIEW – 32ª Giornata

https://ilmondodelfantacalcio.it/2019/04/12/probabili-formazioni-32-giornata/

Ecco la nostra preview di giornata, partita per partita, con tutti i consigli su chi schierare e chi no.

Ecco la nostra preview di giornata, partita per partita, con tutti i consigli su chi schierare e chi no.

📌 SPAL – JUVENTUS

Il match del Paolo Mazza aprirà questa 32ª Giornata e non sarà affatto facile per gli uomini di Semplici portare a casa punti. Le dirette concorrenti avranno sfide altrettanto difficili, ma il fattore casa è sicuramente da prendere in considerazione, soprattutto con una Juve così rivoluzionata, con tante assenze pesanti. Per i ferraresi Lazzari e Petagna sono da mettere, tra la scommessa e la certezza. Da evitare invece Vicari e Antenucci, così come Viviano. Tra i bianconeri per questa giornata è difficile trovare qualcuno da consigliare: viste le tante assenze davanti potete affidarvi alla coppia Kean – Dybala. Un nome per la mediana può essere Khedira. Strano a dirlo, ma per la Juventus ci fermiamo quà.

📌 ROMA – UDINESE
All’Olimpico sarà una gara più che aperta, tra i padroni di casa che tengono stretto l’obiettivo Champions e gli ospiti ancora immischiati nelle zone calde del fondo classifica. La spunterà chi avrà più stimoli. Non ci sarà lo squalificato Kolarov, dunque occhio al rigorista, perché in mediana, già dalla scorsa giornata è tornato il capitano futuro, decisivo nella sfida di Marassi, vedremo se si ripeterà dagli 11 metri. Dzeko guiderà l’attacco supportato da Zaniolo El-Sharaawy e Pellegrini. L’Udinese è in cerca di un risultato positivo, qualsiasi esso sia. Si può schierare De Paul consapevoli di essere una scommessa, così come Lasagna. Reparto difensivo da evitare in tronco.

📌 MILAN – LAZIO
Vero e proprio big match in chiave Europa che può voler dire già molto. Se il Milan vince elimina probabilmente una diretta concorrente. Al contrario se la Lazio dovesse vincere, arriverebbe ad un passo dalla CL con una partita da recuperare. Il pareggio insomma, non serve a nessuno. Centrocampo confermato per il Milan con Bakayoko, Calhanoglu e Kessiè. Davanti agiranno Borini e Suso alle spalle del pistolero Piatek, che è tornato a segnare proprio nell’ultimo scontro a Torino con la Juventus. Per i biancocelesti sarà dura, ma ha già dimostrato di vincere a San Siro. Proprio Milinkovic Savic è da schierare. Assieme a lui Luis Alberto e Immobile. Diffidate da Correa che può soffrire tra le linee dovrà troverà un osso duro com Bakayoko. Strakosha solo per un voto alto, il malus è praticamente certo.

📌 TORINO – CAGLIARI
Altra bella sfida all’Olimpico di Torino. Il Toro non può più sbagliare nulla se vuole ambire ad un posto in Europa. Niente è perduto, ma i passi falsi non sono più ammessi. Discorso simile per il Cagliari, che però deve fare i conti con la zona retrocessione. Potrebbe essere già salvo, ma ancora non c’è la matematica. Nel Torino non ci sarà lo squalificato Belotti, che perde molto in attacco. A centrocampo una buona idea potrebbe essere quella di schierare Baselli, che sembra aver sviluppato un certo feeling con il bonus. Zaza solo in leghe numerose se non si hanno alternative. Nel Cagliari pochi, pochissimi si salvano: Pellegrini Lu. che bene ha fatto contro la Spal si può confermare per dare continuità, anche se probabilmente avrà Ansaldi dalla sua. Per Barella il malus è dietro l’angolo. Occhio a dare troppa fiducia anche a Pavoletti.

📌 FIORENTINA – BOLOGNA
Derby dell’appennino delle ore 15. La viola ha da poco cambiato tecnico di ci terrà a fare bene, nonostante la già preannunciata contestazione. Non ha nulla da perdere, al contrario del Bologna che si gioca la salvezza e proprio Firenze potrebbe essere un crocevia importante. Muriel merita fiducia, Chiesa spostato sulla fascia avrà un ruolo leggermente diverso dal solito, da cui potrebbe giovarne lo stesso. Ottima intuizione Biraghi, così come Veretout immancabile rigorista. Per i felsinei conferme solo per Orsolini e Palacio che spesso contro la Fiorentina si esalta. Bocciato il reparto arretrato soprattutto Lyanko. Skorupski azzardo di giornata.

📌 SAMPDORIA – GENOA
Nel derby della lanterna ci sono in palio punti pesanti. Partendo dai portieri, sarà un bel duello tra Audero e Radu, entrambi in ottima forma, ma tra i due prendiamo il primo. Nei padroni di casa potete schierare la certezza Andersen, più rischiosi invece i terzini. Ramirez può tornare titolare e può essere una buona scelta, Praet da buon voto, mentre prudenza per Linetty, che ha il cartellino facile. Quaglia da mettere senza dubbi, preferiamo Defrel a Gabbiadini. Negli ospiti i giocatori da salvare sono di meno: potete confermare Lazovic e schierare Criscito e Kouamè, meglio evitare invece Romero e Sanabria.

📌 SASSUOLO – PARMA
Neroverdi che partono leggermente favoriti visti gli ultimi risultati e le diverse degli ospiti. Fiducia alla coppia difensiva Ferrari-Demiral, a centrocampo Locatelli può portare un voto positivo, cosi come Duncan. Da confermare Berardi, ok anche a Boga e potete inoltre dare una chance a Babacar se non avete di meglio.
Nel Parma dovrebbe tornare Gervinho, ma siate prudenti perchè le sue condizioni fisiche sono un’incognita. Gagliolo da 6, occhio al jolly Kucka, può essere una scelta interessante. Lasciate fuori Barillà e Iacoponi.

📌 CHIEVO – NAPOLI
Gira tutto male ai clivensi che sono a un passo dalla retrocessione, ma proveranno a onorare il campionato fino alla fine. I giocatori di Di Carlo sono tutti da evitare in questa giornata se volete evitare insufficienze. I partenopei invece vorranno tornare alla vittoria dopo le ultime prestazioni deludenti. Potete schierare in blocco i giocatori di Ancelotti, ma state attenti al turnover perchè la settimana prossima ci sarà il ritorno di Europa League. Meret (può giocare Ospina), Hysaj, Mario Rui, Zielinski e Insigne sono quelli che rischiano di più.

📌 FROSINONE – INTER
Partita che può regalare emozioni quella dello Stirpe. I padroni di casa arrivano da due vittorie consecutive e cercano disperatamente punti salvezza, mentre i nerazzurri vogliono blindare il terzo posto.
Nei ciociari sono pochi i nomi “da fantacalcio”: peschiamo solamente l’ex Pinamonti, in formissima. Nella formazione di Spalletti possono rivedersi Lautaro e De Vrij, ma dovrebbero partire dalla panchina: potete inserirli lo stesso, ma copritevi con una riserva titolare. Potete schierare Skriniar, fresco di rinnovo e D’Ambrosio, ok anche a Nainggolan. Icardi da mettere senza dubbi, approvati pure gli esterni Perisic e Politano.

📌 ATALANTA – EMPOLI
Anche in questo match entrambe le squadre hanno assoluto bisogno di punti per rincorrere i rispettivi obiettivi. La maggior parte dei giocatori della Dea sono da schierare, in particolare Ilicic, Zapata, Freuler e Hateboer. Attenti al ballottaggio Castagne-Gosens, anche se entrambi potete metterli se coperti. Nei toscani possono far bene i giocatori di spessore, vale a dire Caputo, Krunic e Di Lorenzo. Meglio lasciare in panchina invece Pasqual, Farias e Traorè che potrebbero prendere un voto negativo.

Condividi l'articolo se ti è piaciuto!